Torna alla Rassegna Stampa

Come i look capelli sulle passerelle si trasformano in look da indossare nella vita “reale”

Come i look capelli sulle passerelle si trasformano in look da indossare nella vita “reale”

Protagonisti di stagione, i tagli e i colori “al naturale”, visti sulle passerelle dell’Autunno-Inverno 2018-19, rendono facili e accessibili nella quotidianità gli stili cult da sfilata

SFOGLIA GALLERY20 IMMAGINI

I look da passerella da riprodurre nella vita reale

Un colore pieno, vibrante, lontano da sfumature sistematiche ed estreme. Abbinato spesso a tagli movimentati da leggere scalature e sfilature soprattutto nella parte bassa, per ottenere perimetri più pieni. Le sfilate dell’Autunno-Inverno 2018-2019 hanno riportato l’attenzione su pettinature e colori “al naturale”, ponendo in primo piano le varie tonalità del biondo, del rosso e del castano.
«C’è una nuova sensibilità “green” in questo momento storico e sulle passerelle dell’Autunno Inverno 2018-19 questo trend si è tradotto nella ricerca anche di acconciature e colori con un effetto il più possibile naturale», spiega Franco Curletto, figura di riferimento nel mondo dell’hair styling internazionale, con Saloni a Torino e a Milano.

Un cambio di rotta rispetto agli stili spesso esclusivi e sofisticati del passato – più difficili da calare nella quotidianità – che semplifica oggi al massimo la riproducibilità in Salone e, soprattutto, l’adattabilità a qualunque testa ed esigenza specifica.
«Il caleidoscopio delle nuance possibili è totale: si va dal biondo platino al castano scuro, colore must d’Autunno, passando per il rosso rame, quello che potremmo definire il colore novità di stagione, da preferire su pelle chiara e abbinato ad acconciature e tagli contemporanei, con scalature che fanno risaltare i volumi, ciuffi anche maxi, pseudo raccolti molto naturali», precisa Curletto.
E non solo: «Nei colori vediamo effetti chiamati “splash”, una tecnica che crea punti luce sui capelli a esaltarne la forma e il taglio. La frangia si allunga e le punte, naturalizzate al massimo, raggiungono una tonalità più chiara. Sulle chiome, esercizi di riflessi danno vita a un colore uniforme ma con nuance delavè sulle estremità».

Anche i colori più audaci, come i neon, i blu, tutti i toni del rosa si portano adesso con qualche novità: «I look più elettrici, benché sorta di dejà vu, rivivono quest’inverno soprattutto su tagli spuntati e bob».

In definitiva, sulle passerelle è facile trovare oggi tanti stili e tante interpretazioni. «La moda rappresenta il luogo d’elezione del concetto di globalizzazione: le linee guida diventano molto più ampie rispetto a 15 anni fa e il look non ha più diktat. L’individualità, la ricerca di uno stile proprio e fortemente personale, è in primo piano come mai prima d’ora».

Qual è un esempio di stile attuale che può rappresentare un punto di riferimento per l’hairstyling di questo Autunno-Inverno? «Il nuovo look che abbiamo realizzato sulla chioma di Victoria, la bassista dei Maneskin: volumi scalati, ciuffo, accento sul rame. Sta andando davvero molto forte, lo scoprirete più nel dettaglio prossimamente».
Stay tuned!

Come i look capelli sulle passerelle si trasformano in look da indossare nella vita “reale”