About me

Un hair stylist di fama internazionale nel cuore di Milano e Torino

Biografia

Enfant prodige, Franco Curletto nasce a Torino e qui si forma a livello scolastico e culturale mostrando già da piccolo un innato gusto estetico che lo contraddistinguerà durante tutta la sua carriera professionale, tanto che il suo percorso sembra già essere tracciato.

Una tradizione di famiglia, che coinvolge quattro generazioni, dalla nonna alla figlia passando per il padre, dal quale Franco Curletto impara le tecniche base e i primi rudimenti dell’hair styling, iniziando a mostrare, già alla tenera età di tredici anni, la sua vena artistica, mettendo in pratica la sua grande carica espressiva in contesti di alto livello.

Appena sedicenne si ritrova a partecipare alla grande kermesse della moda fiorentina, il Pitti Immagine, palcoscenico di sfilate, vernissage ed eventi, da sempre considerata dai professionisti del settore fashion, lifestyle e non solo, come una delle manifestazioni a più ampio margine di creatività e respiro. Qui Franco Curletto non delude le aspettative mostrando il suo talento e la sua visione originale, perfezionata anche dai numerosi viaggi all’estero che ha avuto l’opportunità di fare.

Inizia così un periodo di duro lavoro che verrà presto ripagato da una serie di prestigiosi riconoscimenti: nel 1986 la rivista di settore “Metamorphose” lo acclama a pieno titolo “il nuovo talento del 2000” e nel 1995 il gruppo L’Oréal Professionel lo consacra suo testimonial nel mondo sul palcoscenico internazionale della manifestazione internazionale della cosmetica e bellezza professionale, il Cosmoprof. Un momento che rappresenta una svolta nella carriera di Franco Curletto, catapultato al centro del fermento artistico e culturale del momento.

Presente nel mondo in oltre 90 paesi, L’Oréal, esporta il know how e talento eccezionale di Franco Curletto in tutto il mondo lavorando a fianco di artisti unici, da Vanessa Beecroft a Marina Abramovich, di stilisti e brand di moda prestigiosi del calibro di Byblos, Bluemarine, Elie Saab, Romeo Gigli, Fausto Puglisi, Valentino,

Roberto Cavalli, Carlo Tivioli, Aigner, GFFerrè, Mila Schön, Trussardi e Salvatore Ferragamo, ecc. di modelle internazionali, di vip e celebrities, di Art Direct delle testate fashion e lifestyle più patinate. Nel 2006 lavora ai Giochi Olimpici Invernali come Hair Director e, nel 2016, vola a Tokyo per Vogue Italia per celebrare i 150 anni di relazioni commerciali tra Italia e Giappone portando la sua arte in occasione dell’evento “Italia, amore mio”. Contemporaneamente, dirige con successo il suo Salone di Torino, aperto dal 1987, uno spazio fisico-progettuale in cui convivono conoscenza ed esperienze artistiche tradotte in tagli contemporanei per le esigenze moderne, e successivamente, nel 2009 inaugura la sua prima vetrina a Milano esaudendo uno dei suoi più grandi sogni. Ma la sua visione imprenditoriale non si ferma qui. Consapevole che solo praticando il proprio innato talento con l’esercizio tecnico si può riuscire a raggiungere dei buoni risultati aprendo la strada ad innumerevoli percorsi creativi, Curletto dedica molto del suo tempo alla formazione dei suoi collaboratori e del suo team, tanto che decide di dare vita ad un progetto professionale a più ampio respiro che ha visto nascere il marchio: I love Curl. Un’idea vincente che permette ai numerosi affiliati di apprendere sul campo da un professionista con oltre 45 anni di attività, i segreti di un mestiere fatto di proporzioni, sapiente uso della tecnica e passione.