Franco Curletto

Un hair stylist di fama internazionale nel cuore di Milano e Torino

Biografia

Franco Curletto calca le scene del mondo dell’hairdressing in giovanissima età. Già a 13 anni milita in contesti di settore di alto livello, apprendendo fondamenti tecnici e affinando la sua naturale propensione per il gusto estetico. Ad appena 16 anni apporta il proprio contributo a Pitti Immagine, nota azienda di moda, in occasione di vernissage, sfilate ed eventi mondani.

Il duro lavoro svolto lo ripaga: è appena il 1986 e “Metamorphose”, affermata rivista di moda, lo consacra “il nuovo talento del 2000”. Il successo è confermato durante Cosmoprof, la Fiera Leader Mondiale della cosmetica e bellezza professionale, quando nel 1995 è proclamato testimonial di L’Oreal Professionnel.

L’intuizione

Intuizione è rompere gli schemi, abbattere i confini del “è sempre stato fatto così”, raccogliendo l’esperienza fatta e sperimentando l’inesplorato. Solo così si hanno gli strumenti per migliorare i risultati ottenuti e ritestare nuovamente, fino al raggiungimento della perfezione.

La ricerca esplorativa di Curletto affonda le sue radici in diversi terreni, come quello dell’arte, del cinema, della musica e della cultura. La complessità di tout l’ensemble è poi semplificata da un processo di astrazione che considera trend ed esigenze della donna contemporanea.

“La professione di hairstylist”, afferma, “rimane il cuore del mio lavoro e viene completata da servizi complementari al più alto livello. La nostra attenzione per la bellezza e la moltitudine di servizi professionali offerti rappresentano la chiave del nostro successo e della fidelizzazione dei nostri clienti “.

L’Esperienza

I nomi che si affiancano a quello di Franco Curletto sono molti e tutti altisonanti: Byblos, Blu Marine, Elie Saab, Romeo Gigli, Fausto Puglisi, Valentino, Roberto Cavalli, Carlo Tivioli, Aigner, GFFerrè, Mila Schön, Trussardi e Salvatore Ferragamo.

La sua esperienza in campo di hairstyle spazia dai salotti alle passarelle, passando per palcoscenici e shooting ai quali fanno da sfondo le più grandi città del mondo come Parigi, Shangai, Londra e New York.

La strada per il testimonial mondiale di Kérastase è in salita e si snoda in tutto il mondo, nonostante trascorra la maggior parte del tempo nei suoi Saloni di Torino e Milano. Questi non sono solo il frutto di una tradizione familiare durata tre generazioni, ma anche di un imprinting imprenditoriale confermato dalla nascita del marchio I Love Curl che ad oggi annovera oltre 120 membri e numerosi affiliati.